Chef di classe, al via la gara nazionale di ricette e drink

Stampa
PDF

chef di classeUna cucina che si crea, che si guarda e che si premia.

Non una cucina qualunque però, ma una cucina ‘di classe’.

Nel vero senso della parola, perché gli ideatori dei piatti sono gli studenti delle scuole alberghiere di tutta Italia.

La migliore cucina della nostra tradizione, quindi, reinterpretata e raccontata dai giovani attraverso il web, con la creazione di un ricettario consultabile, ma soprattutto votabile, a colpi di like.

 

Una cucina social anche, perché si sa, la buona tavola da sempre è condivisione, convivialità, è parlare dei piatti mentre si gustano e, anche se in modo virtuale, sarà possibile farlo anche in questo caso. Perché niente è più adatto, a un ‘like’, a un ‘mi piace’, di un buon sapore.

Chef di Classe ha preso il via, con il Patrocinio di Renaia – la rete nazionale degli Istituti alberghieri Italiani –  partner il Centro Europeo di Formazione  con CHEFuoriclasse, http://www.chefuoriclasse.it/primo corso di cucina professionale a distanza, e protagonisti indiscussi gli studenti degli Istituti Alberghieri che si sfideranno, a colpi di ricette, sulla piattaforma noisiamofuturo.it, dove potranno partecipare scegliendo la sezione FOOD o DRINK, presentando quindi, da veri professionisti,  il proprio piatto o il proprio cocktail.

Gli aspiranti chef dovranno illustrare la ricetta (scegliendo tra antipasti, primi, secondi o dolci) dettagliando le fasi di preparazione, con foto e testi e senza dimenticare una nota descrittiva sull’origine e le proprietà degli ingredienti utilizzati.

Ma non solo prestazione in cucina: dopo la compilazione online di ingredienti e preparazione, la squadra partecipante (ogni Istituto potrà prendere parte alla gara con più gruppi di lavoro) dovrà procedere alla realizzazione di un video, intitolato ‘Come te lo mangio’ o ‘Come te lo bevo’, che raccoglie pareri di “degustatori”. Gli studenti infatti potranno far assaggiare la propria specialità, a scuola, durante una cena in famiglia o tra amici, a una festa, durante un pic nic o perché no, per strada, facendo gustare i piatti ai passanti. Non sono posti limiti alla fantasia, con la consapevolezza che il buon cibo è cultura, condivisione, momento di integrazione e allegria. Cosi ogni  video anche  il  più originale, sarà accolto e, anzi, servirà a rendere virale il lavoro dei ragazzi, nel contesto della web community  NOISIAMOFUTURO di decine di migliaia di giovani.

Quindi si crea, si guarda e poi, si vota, perché Chef di Classe è soprattutto una gara.

Una Giuria tecnica, composta da esperti del settore, valuterà le ricette e decreterà i primi classificati per sezione. Accanto ai tecnici, il conteggio dei like, consentirà alla Giuria popolare, costituita dalla web community, di decretare il proprio vincitore.

Una gara social, dicevamo, e infatti, oltre alla qualità dei piatti, verrà valutata anche la capacità di promuovere il proprio lavoro con fantasia e creatività. Verranno quindi premiati anche i due migliori video realizzati durante la degustazione ‘Come te lo mangio’, ‘Come te lo bevo’.

Il premio, per i primi classificati, sarà di quelli importanti: una giornata con uno Chef o un Barman di fama internazionale, con i quali preparare la propria ricetta che verrà poi diffusa attraverso i mass media. Inoltre, tutte le proposte in gara (i contributi dovranno essere caricati in piattaforma entro il 30 maggio 2017) saranno inseriti in un ricettario dove verrà pubblicata anche la presentazione di tutti gli Istituti alberghieri partecipanti.Insomma, i ragazzi sono pronti, e se per loro sarà una stimolante competizione per ciascuno di noi sarà una scoperta di nuovi piatti e nuove ricette consultabili direttamente su http://www.noisiamofuturo.it/chefdiclasse/

Avviso: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Per maggiori info consultare la sezione cookies e privacy privacy policy.

Clicca per accettare.

EU Cookie Directive Module Information